Si gira

“Progetto M”, sul web i conflitti del presente

Sarà girata in Puglia la nuova serie web di Morpheus Ego. Nel cast il giovinazzese Fabrizio Fallacara

Spettacolo
Giovinazzo lunedì 08 febbraio 2016
di La Redazione
Fabrizio Fallacara
Fabrizio Fallacara © Maria Pansini

Progetto M è la terza webserie targata Morpheus Ego e girata in Puglia.

È ispirata a un racconto scritto anni fa dall’attore teatrale Francesco Tammacco, che da sempre orienta la propria ricerca verso i legami esistenti tra la filosofia e l’antropologia. La sceneggiatura è stata poi, nel corso dell’ultimo anno, adattata per la fruizione in rete da Michele Pinto. Il regista di Ruvo ha all’attivo una quindicina di premi internazionali conquistati con le sue produzioni per internet -  Chiamami  e Bishonnen (Rome Web Awards, Ariano International Film Festival, Campi Flegrei WebFest, World Web Awards).  

Progetto M consegnerà agli spettatori una visione distopica della società odierna, divisa come è attualmente tra interminabili conflitti internazionali che provocano sempre più povertà ed ingiustizie sociali dilaganti un po’ ovunque. Questa nuova produzione filmica potrà vantare nel suo cast oltre ai sopra citati artisti, anche la partecipazione straordinaria della modella e produttrice cinese Xin Wang, che con la sua serie Exmodel sta spopolando in Francia su Tfr1, dell’attrice cinematografica Isabella Ragno (nel cast de   L’uomo nero  ,  Latin Lover , Il leone nel basilico) e del front man Fabrizio Fallacara, reduce dai recenti successi ottenuti in tutta Italia sul palco dei concerti di Caparezza. 

Alla produzione dell’opera parteciperanno anche l’associazione di promozione sociale Migrantes e la Casa di accoglienza “S. Maria Goretti”, entrambe di Andria e con cui Pinto aveva già realizzato l’anno scorso Tama Kelen, cortometraggio sui migranti richiedenti asilo.

Conferenza stampa di presentazione giovedì 11 febbraio alle 10 nella Sala consiliare del Palazzo di Città a Ruvo di Puglia.

Riprese al via a metà febbraio.
 

Lascia il tuo commento
commenti