L'evento

"Giovinazzo Classica", dedicato a George Gershwin il primo festival pianistico cittadino

Il maestro Valfrido Ferrari protagonista della tre giorni. Venerdì il via ai concerti alle 20 in sala San Felice

Spettacolo
Giovinazzo mercoledì 13 settembre 2017
di La Redazione
George Gershwin
George Gershwin © GettyImages, Rex Hardy Jr

Sarà dedicato a George Gershwin la prima edizione del festival pianistico "Giovinazzo classica". L'evento, in programma in sala San Felice da venerdì 15 settembre a domenica 17, è un omaggio al celebre compositore statunitense a 80 anni dalla sua scomparsa.

La rassegna, organizzata dal raggruppamento temporaneo di scopo delle associazioni "Concerto bandistico città di Giovinazzo", "Giuseppe Verdi" e "Polifonica" in collaborazione con l'associazione musicale " Il Coretto" e con il sostegno del Comune di Giovinazzo, si incentra sulla presenza del maestro Valfrido Ferrari, pianista che si è esibito nei teatri più prestigiosi d'Italia e che per molti anni è stato docente di musica per due pianoforti all'Accademia musicale di Pesacara.

Ferrari infatti sarà il primo pianoforte in tutto il repertorio delle tre le serate. Uno straordinario impegno musicale e pianistico attraverso cui il maestro proporrà l'intero repertorio per due pianoforti del compositore americano, un evento inedito ed eccezionale per la città di Giovinazzo. Insieme a Ferrari si alterneranno al secondo pianoforte Beatrice Zoccali, Isabella Fortunato, Vito della Valle di Pompei, Orazio Saracino. Prevista anche la partecipazione del soprano Lucia de Bari.

Il programma - Venerdì 15 settembre: Overture Cubana, Four songs (Ferrari e Fortunato) e Songs (Della valle e de Bari). Sabato 16 settembre: Porgy and Bess (Ferrari e Saracino), Tre preludi, Un americano a Parigi (Ferrari e Della Valle). Domenica 17 settembre: I got rhythm variations, Rapsodia in blue, Concerto in Fa (Ferrari e Zoccali). Ingresso ore 20 presso la sala San Felice. Inizio ore 20,30. Gli organizzatori raccomandano puntualità, considerati i posti limitati.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette