Teatro

Stagione teatrale del Comune Bari, c'è anche "Ahia!"

Lo spettacolo di "Senza Piume" entra nel cartellone 2017-2018. Nirchio: «Il teatro per ragazzi non è più intrattenimento di serie B»

Spettacolo
Giovinazzo lunedì 17 luglio 2017
di La Redazione
"Ahia!", un'immagine dello spettacolo © teatridibari.it

Un altro successo per "Ahia!", lo spettacolo della compagnia giovinazzese "Senza Piume", prodotto da "Teatri di Bari". La pièce è entrata ufficialmente nella stagione di prosa del Comune di Bari 2017-2018. Per il progetto di Damiano Nirchio e Anna De Giorgio si tratta di un altro passo avanti su una strada lastricata di consensi, tra cui la vittoria del premio nazionale Eolo di maggio scorso.

"Ahia!" è inserito in tutte e tre le proposte di abbonamento formulate dal Teatro pubblico pugliese, per una stagione che vedrà alternarsi sui palcoscenici dei teatri baresi artisti come Gabriele Lavia, Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio, giusto per citarne alcuni.

«Il fatto che uno spettacolo di "teatro per ragazzi " trovi posto nella rassegna del Comune tra gli spettacoli programmati in serale per il pubblico adulto è un fatto politico importantissimo - ha spiegato Damiano Nirchio con un post pubblicato su Facebook -. È riconoscere che il teatro per le nuove generazioni non è intrattenimento di serie B, ma artigianato nutrito di studio incessante e competenze, soprattutto quando fatto con crudele onestà».

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette