Calcio a 5

Francesco Bonvino lascia il Giovinazzo C5

L’ormai ex laterale biancoverde saluta il club: «Continuerò a tifare per voi»

Altri Sport
Giovinazzo mercoledì 08 agosto 2018
di La Redazione
Francesco Bonvino
Francesco Bonvino © Nc

Tra l’amore per la squadra della propria città ed il suo personale futuro. Due parole tra sentimento e realtà. Il congedo di Francesco Bonvino dal Giovinazzo C5 si consuma in punta di piedi: nessun post su Facebook, una buona dose di filosofia e uno sguardo agli affetti più cari. L'addio è da vero atleta, lo spirito è tutto british.

L'affetto verso la squadra resta immutato: «Al di là del risultato sportivo della scorsa stagione che non ha fatto altro che voltarci le spalle sin dall’inizio – dice -, ho avuto il piacere e la fierezza di condividere il campo, ma soprattutto l’orgoglio di vivere lo spogliatoio e l’esterno del PalaPansini con un gruppo meraviglioso. La mia decisione era lontanamente preventivabile e totalmente inaspettata, ma moralmente necessaria Non cambierà di un millimetro, però, la stima nei confronti della squadra, che è stata esemplare. Io, in cuor mio, molto silenziosamente – conclude il laterale classe ’88 - farò il tifo per il Giovinazzo C5, per voi».

Nel ringraziarlo delle prestazioni offerte e della professionalità espressa, il Giovinazzo C5 augura all’atleta Francesco Bonvino, un esempio di professionalità dentro e fuori il campo, le migliori fortune sotto il profilo umano e professionale. «Le nostre strade si separano – dice il direttore sportivo Gianni Lasorsa - ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel futsal nazionale».

Lascia il tuo commento
commenti