Dottoressa Emma Quinto Psicologia Psicologa Leggi tutti gli articoli

L'Autore

Consegue la laurea di primo livello presso la Seconda Università degli studi di Napoli in Psicologia dei processi di Sviluppo e Apprendimento, successivamente consegue la laurea specialistica in Psicologia Clinica presso l'Università G.D'Annunzio di Chieti con una tesi in Psicologia Clinica dal titolo: "La psico-oncologia:l'intervento psicologico nei malati pediatrici oncologici", nella quale affronta l'importanza delle relazioni d'aiuto nei confronti di pazienti e genitori di bambini oncologici e delle reazioni psicologiche di fronte alla malattia potenzialmente mortale del figlio attraverso osservazioni sul campo.

Ha svolto attività di tirocinio in ambiti differenti della psicologia lavorando con bambini con problematiche relazionali, scolastiche e difficoltà di apprendimento entrando in stretto contatto con la realtà emotiva dei genitori e le conseguenze di vita pratica, problemi di coppia, problemi di gestione dei figli e delle relazioni familiari e relativi problemi quali ansia generalizzata, depressione, gestione del cambiamento; ha continuato il suo perfezionamento pratico svolgendo un secondo tirocinio all'interno dell'ambulatorio di Neuropsicologia Clinica del Dipartimento di Scienze Neurologiche e Psichiatriche del Policlinico di Bari dove, diversamente dal precedente, ha approfondito gli aspetti del funzionamento mentale concernenti la memoria, attenzione, linguaggio, emozioni, funzioni esecutive, acquisendo un padroneggiamento degli strumenti testistici utilizzati, in primis il colloquio clinico.

Nel corso degli anni e dell'esperienza sul campo, ha sempre tenuto in primo piano i problemi psicologici riguardanti la malattia oncologica, mantenendosi continuamente aggiornata sia a livello di studi che a livello pratico, svolgendo volontariato presso associazioni che si occupano di malati oncologici e osservando le relazioni tra emozioni e cancro. Questo l'ha portata a elaborare un suo protocollo personale mirato alle tre categorie di pazienti più esposte a fattori psicologici dovuti alla malattia oncologica.

La dottoressa Quinto offre al singolo come alla coppia un servizio di consulenza e supporto nell'ambito della psicologia clinica. Opera nell'ambito della consulenza individuale e di coppia, diagnosi, orientamento in ambito professionale, problemi di apprendimento e di comportamento nei bambini e negli adolescenti; inoltre, la sua attività di consulenza si esplica in tre campi specifici: sostegno psicologico al malato oncologico e ai familiari nella fase di cura, consulenza psicologica riabilitativa post malattia, consulenza psicologica all'elaborazione del lutto. Qui si indicano solo le tematiche più consuete su cui fornisce consulenza e i contenuti su cui si sviluppa l'intervento, che vengono poi adattati al caso specifico con le modalità di un intervento breve e focalizzato su obiettivi ben definiti. Per maggiori dettagli e per programmi personalizzati: www.emmaquinto.it

Via Monte Pertica, 3, 70033 Corato BA

Telefono 3297771822

Gli ultimi articoli di Dottoressa Emma QuintoVedi tutti

Lutto, cosa non fare dopo la perdita di una persona cara

Psicologa
mer 20 luglio
Shock, rabbia, tristezza e senso di colpa sono reazioni normali in seguito ad una perdita ed è importante permettersi di provare ciò che si sente

La famiglia come strumento di crescita

Psicologa
mar 21 giugno
L’ascolto ha come obiettivo l’apertura alla comunicazione perché attraverso l’ascolto si mostra reale interesse per il messaggio dei figli, senza esprimere giudizi e pareri imposti da parte degli adulti

Sono ipocondriaco! Ma cosa significa davvero?

Psicologa
mer 6 aprile
Possiamo descrivere l’ipocondria come una malattia al confine tra il somatico e lo psichico, la quale età di esordio è compresa tra i 20 e i 30 anni.

Il ruolo chiave delle emozioni nella gestione nostra vita

Psicologa
lun 18 gennaio
L’emozione è un movimento, cioè un cambiamento, rispetto ad uno stato precedente
Altri articoli
Gli articoli più letti