sabato 30 giugno 2012 Attualità
L'iniziativa a cura del presidente Pasquale Stufano

Il Lions Club dona 21 alberi al Comune di Giovinazzo

Il Lions Club Bari Host ha donato 16 carrubi e 5 lecci: piantati in piazza don Tonino Bello, alla periferia nord della città

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
Il presidente del Lions Club Bari Host Pasquale Stufano e il sindaco Tommaso Depalma
- Il presidente del Lions Club Bari Host Pasquale Stufano e il sindaco Tommaso Depalma © GiovinazzoLive.it

Si è svolta nel tardo pomeriggio di ieri, alla presenza del giovinazzese Pasquale Stufano, al vertice del Lions Club Bari Host, e del sindaco Tommaso Depalma, la cerimonia di inaugurazione dei 21 alberi (16 carrubi e 5 lecci) piantumati in piazza don Tonino Bello, alla periferia nord della città.

Il dono degli alberi nasce da una iniziativa che il Lions Club Bari Host ha promosso per l'anno sociale 2011-2012, a seguito della proclamazione da parte dell'assemblea generale delle Nazioni Unite, del 2011, quale anno internazionale delle foreste per sostenere l'impegno di favorire la gestione, la conservazione e lo sviluppo sostenibile delle foreste di tutto il mondo, inaugurando, contemporaneamente, il decennio 2011-2020, quale decennio delle Nazioni Unite per la biodiversità.

Una iniziativa che il Lions Club Bari Host sta conducendo per accrescere l'amore e la sensibilità per la natura e l'ambiente, proprio con la donazione di alberi da piantumare.

L’iniziativa, infatti, rientra in un progetto di riforestazione promosso dal Lions Club International, la più grande organizzazione di service al mondo fondata a Chicago da Melvin Jones nel 1917, e nasce da una profonda riflessione sull’ambiente e sulla responsabilità dell’uomo nei suoi confronti.

Diversi Lions Club, in collaborazione con le amministrazioni locali, si sono attivati per la realizzazione del progetto, il cui obiettivo è quello di piantare 1 milione di piante nel mondo nel suo primo anno di avvio.

Anche il Lions Club Bari Host ha deciso di aderire all’iniziativa individuando anche spazi al di fuori dei confini del capoluogo barese.

«Ringrazio il Lions Club Bari Host - ha detto il sindaco Tommaso Depalma - per il dono gradito, in linea con le scelte dell'amministrazione comunale di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio ambientale, paesaggistico e storico del territorio».

 

Il Lions Club Bari Host ha infine consegnato proprio al primo cittadino giovinazzese il gagliardetto della sezione barese, a ricordo di questo evento.

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
2 Commenti
il 13 luglio 2012 alle 16:46
167 coop
volevo portare a conoscenza del sindaco, che le cooperative di quella zona hanno pagato al comune soldi per il verde, che non solo praticamente non c’è ma poi addirittura quei pochi alberi sono stati gentilmente offerta dal lions club; ma l’importo pagato dalle cooperative in tasca di chi è andato a finire????
il 05 luglio 2012 alle 17:01
Felice Gadaleta
E’ una bella iniziativa peccato che come tutte le cose di Giovinazzo serve a valorizzare solo la parte a nord del paese. E la parte a sud verso Bari ? E’ solo un ricettario di animali domestici e non (leggi Topi in località Gatto Verde). Speriamo che il nuovo sindaco qualche volta abbia voglia di fare una passeggiata anche da quelle parti perchè in fondo Giovinazzo è anche quella e non solo la zona 167!!
{ "items": [{ "data_inizio": "2013/12/01", "data_fine": "2013/12/01", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/quinto-cornice.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/photo.php?v=10200778094078546&set=vb.638337366217227&type=2&theater", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#0A1622", "top":"180" }] }