La cerimonia

Dalla Sardegna alla Corsica e ritorno. L'impresa del nuotatore della Netium Daniel Douglas Di Pierro

Oggi prevista la cerimonia di premiazione dell'atleta biscegliese

Cronaca
Giovinazzo giovedì 13 luglio 2017
di La Redazione
Daniel Douglas Di Pierro © n.c.

Sardegna-Corsica-Sardegna a nuoto, in solitaria.

La straordinaria impresa è del nuotatore biscegliese Daniel Douglas Di Pierro, 24 anni, che il 5 luglio scorso ha nuotato nelle Bocche di Bonifacio per 32 chilometri in 9 ore e 43 minuti.

Il giovane atleta, allenato da Lorenc Feleqi della Netium, ha completato l’andata in 4 ore e 38 minuti e il ritorno in 5 ore e 5 minuti. Soprattutto nel percorso di ritorno, in acque alla temperatura di 24 gradi, ha dovuto fare i conti con forti correnti e venti costanti che, pur avendo causato un prolungamento del percorso e del tempo impiegato, non hanno pregiudicato la magnifica prestazione del nuotatore biscegliese.

La traversata delle Bocche di Bonifacio è un'impresa ambita da atleti provenienti da tutto il mondo, ma finora nessuno al mondo ha mai effettuato la doppia traversata, limitandosi ad un'unica tratta.

Daniel Douglas Di Pierro sarà premiato il 13 luglio, durante l’inaugurazione del parco acquatico Splash Sea (via Vito Sicialiani, poco prima della spiaggia di Salsello) che avrà inizio alle ore 18.

A conferire i riconoscimenti al 24enne per la sua performance fuori dal comune ci saranno Giuseppe Marcotrigiano, amministratore centro sportivo Netium; Nicola Pantaleo, presidente Comitato regionale Federazione Italiana Nuoto Puglia; Ruggiero Messina, Consigliere regionale del nuoto di fondo.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette