Vela e diporto

Sicurezza della navigazione, la Guardia costiera ha incontrato i soci del Cv Giovinazzo

Il neo comandante Burlando, il vice Laterza e il comandante dell'ufficio locale marittimo Paesano hanno sottolineato l'importanza delle verifiche per la sicurezza e il rispetto dell'ambiente

Attualità
Giovinazzo domenica 12 agosto 2018
di La Redazione
La Guardia Costiera incontra il Cv Giovinazzo
La Guardia Costiera incontra il Cv Giovinazzo © GiovinazzoLive.it

La collaborazione tra Guardia Costiera e diportisti per garantire sicurezza in mare e rispetto dell'ambiente. È questo lo spirito con cui ieri mattina il comando della Capitaneria di porto di Molfetta si è recato a Giovinazzo per incontrare i soci del Centro Velico. Durante la mattinata gli uomini della Guardia Costiera si sono inoltre messi a disposizione degli armatori per effettuare i controlli sulle dotazioni di sicurezza delle imbarcazioni (zattere di salvataggio, razzi segnalamento, cassetta pronto soccorso, radio vhf ecc. ecc.) finalizzate al rilascio del "Bollino blu", un adesivo che attesta la perfetta regolarità dei mezzi. Presenti all'incontro il comandante Michele Burlando, il suo vice, Giuseppe Laterza, il responsabile dell'ufficio locale marittimo Rosario Paesano, il presidente del Cv Vito Crismale e numerosi soci.

«La sicurezza - ha spiegato il Capitano di Fregata Michele Burlando - deve passare dal controllo all'autocontrollo: ciascuno deve essere diligente, responsabile e rispettare le regole». Un discorso che il comandante Burlando ha esteso anche all'ambiente e al rispetto dell'ecosistema di costa e mare. «Stiamo facendo un grosso sforzo - ha proseguito Burlando - per sensibilizzare i cittadini alla tutela del mare. È necessario prestare molta attenzione alla questione della plastica in mare: dobbiamo cercare evitare l'utilizzo di plastica monouso».


Lascia il tuo commento
commenti