La 23esima edizione

Giovinazzo celebra il "Panino della Nonna"

Stasera al via la due giorni della sagra all'insegna di tradizione gusto e beneficenza. Il programma e gli eventi

Attualità
Giovinazzo martedì 07 agosto 2018
di La Redazione
Sagra del Panino della Nonna
Sagra del Panino della Nonna © Nc

A Giovinazzo è tutto pronto per la Sagra del Panino della Nonna, manifestazione enogastronomica che celebra la sua 23esima edizione, in programma oggi, martedì 7 agosto e domani, mercoledì 8 agosto, nell'area mercatale

Nata quasi per gioco nel lontano 1996 grazie all'intuizione e alla caparbietà di un gruppo affiatatissimo di giovanissimi ed adulti, la sagra è ormai diventato un attesissimo appuntamento gastronomico con la tradizione popolare che permette di assaporare gli antichi prodotti di una zona della Puglia caratterizzata da sapori particolari che una volta erano protagonisti delle tavole dei nostri nonni.

La manifestazione, che riscuote ormai un sempre maggior consenso di critica e pubblico locale e nazionale, ha ricevuto nel 2012 la consacrazione internazionale con la visita della giornalista inglese Tamsin Smith ed i successivi servizi sulla Bbc. I panini, come si può ben immaginare, sono i veri protagonisti delle serate, semplicemente genuini e conditi con i companatici tipici della tradizione gastronomica pugliese della conservazione delle ortive locali e dei prodotti dell'Adriatico sottolio e sottaceto. Saranno proposti in tante gustosissime varianti, con pomodori sott'olio, melanzane, frittata, carciofi, peperoni, lampascioni, acciughe, tonno, ricotta forte e parmigiana; sapori forti per due serate da gustare e ricordare; il tutto naturalmente sarà innaffiato da ottimo vino pugliese.

IL PROGRAMMA Oltre ai tradizionali stand con i panini tipici, la 23esima edizione sarà allietata martedì 07 dalle note frizzanti de “I Paipers” e mercoledì 08 dal concerto dell'Equipe 84 uno dei gruppi italiani beat più importante, accompagnato dai dj di Radionorba Veronica e Davidflee e dalle bellissime radioline. Confermata anche quest'anno la collaborazione con l'Aic Puglia che permetterà di gustare anche panini senza glutine. La preziosa partecipazione dell'associazione locale Led e della Impregico garantirà invece un'attenta raccolta differenziata all'interno dell'area. Da non dimenticare tra le iniziative per la buona riuscita della sagra un'ampia mostra mercato di antiquariato ed artigianato, la presenza di attrazioni itineranti e di un ampio parco giochi dedicato ai più piccoli. Il ricavato della manifestazione sarà, come ogni anno, devoluto in beneficenza.

Lascia il tuo commento
commenti