Stamattina i funerali

Addio all'assessore regionale Salvatore Negro, il cordoglio della politica

I messaggi del sindaco Depalma e del segretario di Sinistra Italiana Nico Bavaro

Attualità
Giovinazzo mercoledì 15 novembre 2017
di La Redazione
Salvatore Negro
Salvatore Negro © Tbs

È scomparso ieri mattina all'età di 64 anni l'assessore regionale Salvatore Negro. Originario di Muro Leccese era malato da tempo. Negro è stato sindaco della sua città dal '95 al '04. Nel 2015 era stato eletto al consiglio regionale per la seconda volta nella lista I popolari con la coalizione di centro sinistra. Stamattina sono in programma le esequie a Muro Leccese.

«Apprendo con grande tristezza della scomparsa dell’assessore regionale al Welfare, Totò Negro, uomo di grandi doti umane e politiche, un uomo delle istituzioni che si è sempre speso per il bene della collettività - è il ricordo del sindaco Tommaso Depalma, affidato ad una nota . Non posso non ricordare il suo impegno per la questione della nostra casa di riposo e la sua sempre attenta e cordiale disponibilità. Da ex sindaco era particolarmente attento alle istanze che provenivano dagli amministratori spesso lasciati soli a risolvere i problemi delle loro città. Ma non da lui. La Puglia, oggi, subisce una grave perdita. Il suo impegno e la sua abnegazione nei confronti dei pugliesi, mancheranno a tutti noi che , da oggi, già ci sentiamo più soli. La città di Giovinazzo si stringe al dolore della famiglia Negro e la abbraccia con sincero affetto».

«Esprimo a nome mio e della segreteria regionale di Sinistra Italiana cordoglio per la prematura morte di Totò Negro, assessore regionale al welfare - ha scritto su Facebook Nico Bavaro, segretario regionale del partito -. Avevamo punti di vista diversi sulla vita e sul mondo ma lo ricorderemo come politico leale, corretto e aperto al confronto. Alla sua famiglia e alle persone a lui vicine le nostre più sincere condoglianze».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette