La nota

Rimozione percolato in discarica, il Comune ha affidato l'incarico

Depalma: «Operato con tempestività. Chiesto alla Regione l'intervento sostitutivo»

Attualità
Giovinazzo martedì 10 ottobre 2017
di La Redazione
Il percolato nero nella discarica di San Pietro Pago
Il percolato nero nella discarica di San Pietro Pago © PrimaVera Alternativa

Percolato in discarica, un passo avanti per la rimozione. Il 4 ottobre scorso - si legge in una nota diffusa dall'amministrazione - il Comune di Giovinazzo ha emesso un ordine di servizio nei confronti della impresa Teorema per l’esecuzione delle operazioni di somma urgenza finalizzate alla rimozione del percolato presente all’interno di uno scavo adiacente alla discarica di San Pietro Pago. L’ordine di servizio è stato inviato per conoscenza anche alla Procura della Repubblica di Bari per l’autorizzazione necessaria all’esecuzione degli interventi.

La vicenda era stata portata a conoscenza della cittadinanza dallo stesso Sindaco nel corso dell'ultimo consiglio comunale, ma nei giorni scorsi era finita anche nel mirino dei militanti di PrimaVera Alternativa.

«Appena abbiamo avuto riscontro del verbale di sopralluogo di Arpa Puglia abbiamo operato con immediata tempestività per la rimozione del percolato redigendo apposito verbale di somma urgenza - commenta il sindaco Tommaso Depalma -. Mi preme precisare che già in data 27 settembre abbiamo chiesto alla Regione Puglia l’intervento sostitutivo per l’assunzione da parte della Regione del controllo tecnico delle operazioni per la gestione del percolato e di conseguenza per tutto ciò che comporterà l’iter futuro relativo alla chiusura e alle attività di post chiusura della discarica. Su questa questione il Comune di Giovinazzo non può esser lasciato solo nel gestire una vicenda oltremodo complessa e sulla quale non intende fare sconti a nessuno».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette