La nota

Cittadella della cultura, sono gli studenti i frequentatori più assidui

La sala studio utilizzata per preparare gli esami universitari. L'assessore Paladino: «Ora nuovi acquisti e apertura a tempo pieno»

Attualità
Giovinazzo venerdì 17 febbraio 2017
di La Redazione
Cittadella della cultura © GiovinazzoLive.it

Sono i giovani i frequentatori più assidui della bibiloteca comunale don Filippo Roscini. A rivelare la notizia è l'assessore alla cultura e alla epolitiche giovanili Marianna Paladino, in una nota diffusa da parte della stessa amministrazione comunale.

«Le frequenze giornaliere ci dicono che con questa iniziativa l’amministrazione comunale ha risposto ad un bisogno della comunità dei giovani, spesso lasciati ai margini dell’azione politica cittadina, ai quali mancava un luogo pubblico di aggregazione - ha spiegato la Paladino-. Sono loro infatti i più assidui frequentatori della biblioteca che utilizzano per studiare e preparare al meglio gli esami universitari».

Per questo motivo la Cittadella della cultura è destinata a diventare ancora più accogliente e funzionale ai bisogni degli studenti. L'assessore Paladino - si legge nella nota- ha infatti deciso di programmare l’acquisto di nuove suppellettili, tra cui ulteriori tavoli da studio  e tutto ciò che può fungere da supporto ai ragazzi anche a livello informatico, ipotizzando inoltre anche l’apertura mattutina della sala studio a partire dal prossimo mese di marzo.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette