Giovinazzo - sabato 14 gennaio 2017 Attualità

Aro Bari 2

La guida alla raccolta differenziata porta a porta

Le cose da sapere, gli orari, i calendari, i numeri utili, il tutorial e le multe per le violazioni

  • Video Tutorial - AroBa2 Raccolta differenziata porta a porta

    Le indicazioni sul kit, sull'utilizzo dei contenitori e sulle modalità di conferimento dei rifiuti. Servizio di raccolta differenziata porta a porta nei comuni di Modugno, Sannicandro di B

Raccolta porta a porta, la mappa delle zone © Aro Ba2
di La Redazione

Finalmente ci siamo. Lunedì 16 gennaio comincia la raccolta differenziata porta a porta. A partire dalle 21 di domenica sera, e fino alle 6 di lunedì, i cittadini di Giovinazzo dovranno cominciare ad esporre i propri bidoncini. Ecco le guida per effettuare correttamente la differenziata.

I contenitori e i colori

Blu: carta e cartone. Verde: vetro. Marrone (con contenitore piccolo sotto-lavello e buste bianche): organico. Grigio: indifferenziato. Buste gialla: plastica e metalli. Buste viola: indumenti usati. Bidoncino verde: oli esausti. I mastelli e le buste sono dotati di un codice identificativo dell'utente, dotati di coperchio di chiusura con sistemi antirandagismo.

Chi non ha i bidoncini: le utenze non ancora in possesso degli appositi contenitori potranno ritirarli, dalle ore 09 alle ore 12, dal lunedì al venerdì, presso il centro di servizio dell'azienda Impresa del Fiume S.p.A. in via Bari, Km 784,00 (ex SS 16) - Località Lama Caolina.

Organico (marrone). I rifiuti vanno conferiti nei sacchetti biodegrabili bianchi (in dotazione) riposti dentro il contenitore marrone. Scarti alimentari, escrementi di animali domestici (senza lettiera) terriccio, tovaglioli di carta, scarti di tè e caffè, tappi di sughero, stuzzicadenti, fiori e piantine.

Indifferenziato (grigio). I rifiuti vanno conferiti in sacchetti (non in dotazione) riposti all'interno del contenitore grigio. CD/DVD/VHS e audiocassette, pannolini (per bambini fino a tre anni e persone con problemi di salute si può richiedere un ritiro extra, per informazioni rivolgersi al numero verde) e assorbenti, pyrex, ceramica e cristallo, cotton fioc e posate di plastica, sacchetti per aspirapolvere, materiali in gomma, residui dello spazzamento, spazzole e spazzolini, stracci e spugne, fazzolettini di carta, carta assorbente, capelli e peli.

Carta e cartone (blu). I rifiuti vanno conferiti direttamente nel contenitore blu. Cartone per pizza (senza residui di cibo), cartone contenitore per le uova, scatoloni di cartone, buste di carta, risma di carta per stampa, scatole e confezioni di cartoncino, giornali e riviste, libri e quaderni.

Vetro (verde). I rifiuti vanno conferiti direttamente nel contenitore verde. Bicchieri di vetro, bottiglie di vetro per alimenti, barattoli di vetro, boccette di profumo.

Plastica e metalli (giallo). I rifiuti vanno conferiti nelle buste gialle in dotazione. Bottiglie di plastica, taniche e contenitori alimentari, vaschette di plastica, carta di alluminio e lattine, scatolame per prodotti alimentari, tappi di plastica e metallo, contenitori di tetrapak, vaschette di alluminio (senza residui di cibo), piatti e bicchieri di plastica (senza residui di cibo), buste di plastica, vasetti per lo yogurt.

Mappa e calendario utenze domestiche

Zona A, Delimitata dalle seguenti strade: via Fossato, via Marconi, piazza Garibaldi (lato Banco di Napoli, lato scuola San Giovanni Bosco), via Daconto, strada Casina della Principessa, via Bitonto (a partire dal sottovia ferroviario) e tutto l’insediamento abitativo verso Bari, via Napoli, via Toselli (da via Napoli a via Bari), località Lama Caolina (impianto di depurazione), via Bari fino a località Peschiera, località Campofreddo, lungomare Esercito Italiano fino a via Fossato. Zona B delimitata dalle seguenti strade, Piazza Vittorio Emanuele II, cala Porto, lungomare Marina Italiana, strada di collegamento con via Molfetta, via Molfetta, strada comunale di raccordo via Molfetta/via Devenuto, via degli Artieri (zona D1.1), ferrovia, piazza Garibaldi (lato farmacia e Istituto Vittorio Emanuele II), via Sasso (escluse via Marconi, piazza Umberto, via Daconto). Centro Storico delimitata dalle seguenti strade, piazza Vittorio Emanuele II (lato bar Ragno d’oro), piazza Umberto, via Marina, lungomare, piazza Leichhardt (esclusa via Fossato).

Il calendario dei conferimenti per le utenze domestiche

Zone Lun Mart Merc Giov Ven Sab
A Organico Indifferenziato Vetro Carta Organico Plastica Indifferenziato Organico
B Organico Plastica Indifferenziato Carta Organico Indifferenziato Organico Vetro
CS Organico Indifferenziato Vetro Organico Carta Indifferenziato Plastica Organico Indifferenziato Organico

Gli abiti e gli indumenti usati (busta viola) si ritirano l'ultimo venerdì di ogni mese e il primo venerdì di aprile e di novembre.

Per i rifiuti ingombranti di grandi dimensioni per le utenze domestiche è possibile chiedere il ritiro chiamando il numero verde 800.195.314. Ogni utenza ha a disposizione due ritiri l'anno.

L'olio vegetale esausto deve essere raccolto nell'apposita tanica verde in dotazione nel kit, la tanica potrà essere svuotata per le sole utenze domestiche nelle apposite cisterne dislocate presso le aree mercatali in via Cappuccini (mercato giornaliero) e via Matteotti (area mercatale).

Per gli scarti di potatura è possibile prenotare il ritiro al numero verde 800.195.314, verrà consegnato in comodato gratuito un contenitore adeguato. Si ha diritto a 40 ritiri all'anno. Potrebbe essere prevista la corresponsione di un contributo al gestore. 

I rifiuti che vanno conferiti al centro di raccolta comunale. Alcuni rifiuti particolari (medicinali, bombolette spray, pile esauste, elettrodomestici ecc. ecc) non possono essere conferiti nei bidoncini ma andranno consegnati al centro di raccolta comunale. In attesa che a Giovinazzo venga realizzato, è possibile avere informazioni sul corretto smaltimento di questi rifiuti recandosi presso il deposito dell’Impresa Del Fiume, dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle 13.00, o chiamando il numero verde 800.195.314 per conoscere le corrette modalità di conferimento.

La mappa e il calendario utenze non domestiche

Qui sono elencate zone e calendario per le utenze non domestiche. Zone rurali e case sparse. Per tali utenze è istituito il servizio di prenotazione della richiesta di svuotamento con semplice chiamata al numero verde 800.195.314. 

Gli orari di esposizione rifiuti

Autunno - inverno (dal 1 novembre al 30 aprile): dalle 21 del giorno antecedente alle 6 del giorno indicato nel calendario. Primavera - estate (dal 1 maggio al 31 ottobre): dalle 22 del giorno antecedente alle 6 del giorno indicato nel calendario.

Link utili

Il video tutorial dell'Aro: una guida sull’uso del kit e dei contenitori con le indicazioni per eseguire correttamente la raccolta differenziata.

Il dizionario dei rifiuti: l'elenco dei rifiuti in ordine alfabetico e il contenitore in cui metterlo.

I numeri utili

Richieste di informazioni o segnalazioni potranno essere rivolte oltre al numero verde 800.195.314 anche all'indirizzo mail giovinazzo@aroba2.it e all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Giovinazzo (heis@urpcomunegiovinazzo.it – tel. 080.3902351). Ulteriori informazioni e segnalazioni potranno essere rivolte direttamente agli operatori del servizio al deposito di via Bari km 784 (ex S.S.16), Località Lama Carolina. Sono attivi anche il sito web e la pagina Facebook dell'Aro Bari 2. 

Le sanzioni: da 25 a 500 euro

Come previsto nell'ordinanza del Sindaco del 12 gennaio sono previste multe e sanzioni per i cittadini che non rispetteranno le norme previste, tra cui il divieto di abbandonare o depositare rifiuti all'esterno dei contenitori, lo scarico e l'abbandono di rifiuti o di materiali di qualsiasi tipo sul territorio comunale, le strade o le aree pubbliche e private, l'abbandono sui marciapiedi di carte, cicche di sigarette e rifiuti vari, lo sversamento della spazzatura su marciapiedi e cunette. Tutte queste violazioni saranno punite con una sanzione pecuniaria compresa tra 25 e 500 euro. Ulteriori sanzioni sono previste nell'allegato all'ordinanza del sindaco che si può trovare qui.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
2 Commenti
  • Beppe ha scritto il 14 gennaio 2017 alle 15:18 :
    Parte la differenziata senza un centro di raccolta..... Mamma mia ... Grande sindacooooooo
    Angelo ha scritto il 15 gennaio 2017 alle 14:26 :
    E siamo noi .......... E siamo noi....... Il paradiso siamo noi.......😂😂😂
Chiudi Non visualizzare di nuovo